La consistenza nel creare il contenuto da includere sul tuo sito web o blog, è una delle cose più difficili nell’online marketing specialmente se non possiedi gli strumenti adatti a questo scopo.

Non importa quanto tempo rimaniamo a pensare, riuscire a tirare fuori contenuti nuovi e interessanti é sempre un lavoro arduo.

E anche se fossimo pieni di inventiva, come sappiamo se il nostro articolo è ben scritto e soprattutto come possiamo prevedere la sua performance online?

Speriamo che questi strumenti che sto per proporvi possano risolvere alcuni di questi problemi.

1) Feedly

Feedly é un’applicazione che ti fa vedere in tempo reale gli ultimi feeds all’interno della tua niche e che effettua un regolare aggiornamento con nuovi argomenti.

Ma come mai ho incluso questo strumento nella sezione “Strumenti per la creazione del contenuto?”

Aggiungendo un sito in competizione con il tuo potrai accedere alle seguenti informazioni:

  • Nuovo contenuto subito dopo la pubblicazione
  • Gli argomenti “bollenti” di cui ti conviene parlare
  • Su quale blog puoi aggiungere un commento per apportare traffico al tuo sito
  • Idee per la produzione del tuo contenuto che puoi rubare e abbellire

untitled

 

2) AnswerThePublic

AnswerThePublic é senz’altro uno degli strumenti migliori per scovare argomenti sul quale basare il mio prossimo post.

Tutto quello che dovete fare è inserire una keywords nella pannello di ricerca per trovare le domande che vengono poste dal vostro potenziale audience relative alla keyword.

Ecco uno screen shot realativo a una ricerca per la keyword “Guadagnare online“:

 

untitled

 

3) Flipboard

La dove utilizziamo Feedly per mirare alla concorrenza, dobiiamo utilizzare Flipboard per trovare nuovi concorrenti oppure semplicemente nuovi trends che potremo sfruttare nelle nostre campagne di online marketing.

Una breve ricerca ci dirà quali sono le ultime mode e gli ultimi argomenti che vengono più discussi in internet, fornendoci una buona quantità di materiale sul quale impostare il nostro contenuto.

untitled

4) ContentGems (Versione Gratuita Disponibile)

ContentGems è un altro strumento di filtramento del contenuto online che possiamo utilizzare per ricercare il soggetto sul quale basare il nostro post o articolo.

La versione gratuita può andare già bene alla maggiornaza degli Internet marketers (io incluso) ma se avete da spendere una somma minima di 99$ al mese potrete accedere davvero a qualsiasi informazione online, mirata e keyword specifica.

 

untitled

 

5 ) Udemy

Udemy è un portale che fornisce corsi online davvero di ogni genere. Perche ci può essere utile per la ricerca del contenuto?

 

untitled

 

Non importa la niche all’interno della quale operate, le informazioni contenute all’interno di ogni corso sono davvero una miniera d’oro. Mi spiego meglio…

Se ad esempio clicchiamo sull’ultimo corso a destra (Weight loss turbo fired) abbiamo la possibilità di accedere al curriculum del corso che non è altro che una sorta sommario del contenuto del corso stesso.

 

untitled

 

Qui avete accesso a un articolo completamente nuovo con una sua struttura già predefinita.

  1. Introduzione su come perdere peso velocemente.
  2. Step-by-step tutorial su come vivere una vita salutare.
  3. Piatti e ricette in 5 minuti.
  4. Piano energetico da 1250 a 2500 calorie al giorno.
  5. Fitness routine di 6 minuti che tutti possono fare.

Ora, non guardate questo esempio troppo dettagliatamente, ma sono sicuro che avete compreso il senso di cio che voglio dire.

Qui stiamo parlando di materiale di qualità che qualcuno è disposto a pagare e che voi potrete utilizzare per creare un articolo unico da distribuire gratis o a pagamento al vostro audience.

6) Pocket

Pocket è uno strumento dalle stesse caratteristiche e funzioni di Feedly e Flipboard. La differenza sostanziale sta nel fatto che Pocket vi da la possibilità di salvare la vostra ricerca in modo che possiate accedervi in un secondo tempo.

Questo tool è ideale per coloro che sono a corto di tempo e hanno bisogno di salvare determinate informazioni per un utilizzo futuro.

untitled

7) Portent Idea Generator

Se siete veramente a corto di idee per generare il vostro contenuto, Portent Idea Generator potrebbe essere lo strumento che fa per voi.

PIG, crea titoli a caso che potete utilizzare come partenza per la creazione del materiale di cui avete bisogno.

untitled

8) Google Docs

Una volta che avete ristabilito l’ordine nella vostra mente sul tipo di contenuto da creare per i tuoi posts, è arrivata l’ora di esaminare i modi migliori per produrlo.

untitled

Google Docs Contiene versioni gratuite di Excel, Powerpoint e Word, e in più vi darà la possibilità di poter condividere i vostri documenti con chiunque in modo semplice e immediato.

Questo, in combinazione con Google Drive, rappresenta una soluzione perfetta per coloro che hanno bisogno di lavorare in diverse località utilizzando diversi computers.

9) Hemingway

Hemingway è uno strumento gratuito che vi serve per migliorare la qualità dei vostri posts e articoli in lingua anglosassone.

Più volte in questo blog ho evidenziato l’importanza di una anche minima conoscenza della lingua inglese se vogliamo prendere la nostra carriera di internet marketer sul serio.

Come esempio ho inserito un paio di frasi nel Software, e sotto troviamo il report che ci viene fornito immediatamente su cio che va bene e cio che invece dovbbiamo correggere.

 

untitled

 

untitled

10) Scrivener (provalo gratis per 10 Giorni)

Scrivener è lo strumento adatto se avete intenzione di scrivere libri, infoprodotti o qualsiasi altro contenuto di una notevole lunghezza.

Il pannello di controllo è organizzato perfettamente aiutandoti nell’impaginazione e nell’organizzazione del tuo materiale, specialmente se diviso in diversi paragrafi.

Potrai inoltre, una volta che hai creato i documenti, esportarli o convertrli in formato PDF or Amazon Kindle.

untitled

11) Headline Analyzer (Provalo Gratris Per 14 Giorni)

Oggigiorno non è semplice riuscire a tirare fouri un titolo che abbia la capacità immediata di attrarre l’attenzione del nostro audience e di conseguenza di generare il “click”.

Ecco perchè Headline Analyzer di Coschedule può essere utile. Come per altri strumenti, anche Headline Analyzer raggiunge il suo potenziale massimo se utilizzato per analizzare titoli in lingua Inglese.

 

untitled

 

12) Facebook Instant Articles

Facebook instant articles rappresenta uno strumento che è ancora relativamente sconosciuto tra gli InternetMarketers.

Collegando questo strumento, al quale potete accedere tramite Facebook, con WordPress, darete ai vostri articoli la migliore possibilità di essere caricati nel più breve tempo possibile diminuendo drasticamente il bounce rate e aumentando le condivisioni.

Inoltre vengono incluse ulteriori caratterisctiche come video games instantanei che hanno la funzione di tenere incollati i vostri visitatori ai vostri articoli ancora di più.

Se avete cliccato su un articolo in Facebbok e l’articolo si è caricato sul browser piu veloce di un battito di ciglia, c’e una buona possibilita che tutto ciò è dovuto all’utilizzo di questo strumento.

untitled

 

 

 

(Visited 49 times, 1 visits today)