Una presenza robusta all’interno delle maggiori piattaforme Social è un elemento essenziale per fare crescere il vostro brand e allo stesso tempo portare tonnellate di traffico al vostro sito.

Se però non abbiamo gli strumenti adatti per mantenere le nostre campagne social, corriamo il rischio di investire una grande quantità di tempo e di energie senza ottenere i risultati che ci aspettiamo.

Con questi strumenti avrete la possibilità di riprendere il controllo delle vostre campagne social in modo da dare al votro sito una maggiore esposizione mediatica e allo stesso tempo di incrementare le vostre conversioni.

1) CoSchedule (Provalo Gratis Per 14 Giorni)

CoSchedule è un software in grado di gestire le tue campagne del Social Marketing e del tuo Blog non solo per te ma anche per il tuo team.

CoSchedule funziona davvero bene ed è particolarmente indicato per quei siti con un contenuto ampio all’interno del quale c’e bisogno di pianificare le mansioni specifiche di ogni singolo membro.

Prova il Software gratuitamente per 14 giorni per vedere se è adatto al tuo sito.

untitled

 

2) Adespresso Examples

La creazione di ads sui social networks può essere complicata in quanto non sapremo dell’esito della nostra campagna fino a quando non l’avremo provata. Adespresso è uno strumento che ci aiuta ad indovinare con esattezza che tipo di ad creare sui social media in modo da risparmiarci parecchio tempo nei testings.

 

untitled

 

3) Buffer

Buffer è uno strumento di automatizzazione delle vostre campagne di social dove potete pre-caricare tutti i vostri aggiornamenti per poi presentarli sul web nel momento da voi scelto facendovi lavorare subito per poi risparmiare tempo dopo.

Buffer contiene un paio di strumenti come la capacità di essere connesso con Instagram e recentemente gli admin hanno ottimizzato la versione per lo smartphone in modo che possiate aggiornare l’intero parco dei vostri social da dovunque.

untitled

 

4) BuzzBundle

BuzzBundle è uno strumento molto diffuso tra coloro che praticano Internet e affiliate marketing. Anche io l’ho utilizzato quando ho incominciato questo blog con risultatati molto positivi.

La funzione principale di BuzzBundle é quella di monitorare tutto quello che succede sui social media, sui forums e sui blogs per la keyword da voi scelta.

Se ad esempio avete un prodotto da offrire in un determinato settore di mercato, potete utilizzare questo strumento per monitorare le conversazioni legate al vostro contenuto in modo che possiate intervenire al momento più opportuno e fornire un consiglio e, naturalmente, un link a una pagina già pronta sul vostro blog.

untitled

 

5) TubeAssist

TubeAssist é lo strumento perfetto per aiutarvi a fare crescere il vostro canale Youtube.

Quello che dovete fare e connettere il vostro canale Youtube sul pannello principale di TubeAssist e fare partire una delle campagne già preparate all’interno del software.

Potete utilizzarlo per aggiungere un commento su un video, effettuare la sottoscrizione a un determinato canale, per mandare un  messaggio ecc.

untitled

 

6) Edgar

Edgar funziona più o meno nello stesso modo di Buffer, concentrandosi nell’ottenere la massima esposizione a tutti i vostri aggiornamenti social.

Edgar salva tutti i vostri aggiornamenti in memoria per poi essere ripubblicati in automatico in un secondo momento in modo che non vengano ignorati.

untitled

 

7) TweetDeck

TweetDeck é una soluzione completa per amministrare i vostri tweets da un unico pannello di controllo. Potete avere solo un feed oppure aprire più colonne di feeds a seconda delle vostre richieste e attività su Twitter.

Sapere sempre quello che si dice nell’ambito di Twitter in tempo reale fa si che possiate rispondere per tempo aumentando in maniera considerevole il coinvolgimento dei vostri followers nella discussione.

 

untitled

 

8) Stencil (Versione gratuita disponibile)

Stencil è uno strumento che ti permette di creare immagini fantastiche, in poco tempo e senza avere nessuna conoscenza particolare di Photoshop o di image editing.

Il programma vi fornisce l’accesso a quasi un milione tra immagini di background e icons e la capacità di personalizzare le immagini da voi create.

Potete creare queste immagini utilizzando un plugin di Google Chrome oppure utilizzando il programma stesso. Con la versione gratuita potete creare fino a dieci immagini al mese mentre per una spesa mensile di 9$ potrete accedere a tutte le risorse e creare un numero illimitato di immagini.

 

untitled

 

9) Pablo

Se non avete intenzione di utilizzare Stencil (o Canva), potete accedere a Pablo, una alternativa gratuita che si integra perfettamente con Buffer nel creare aggiornamenti di ottimo livello.

 

untitled

 

10) Commun.it (Versione gratuita disponibile)

Commun.it serve per analizzare il tuo account di Twitter e per amministrare il tutto da un unico pannello di controllo.

Attraverso questo strumento puoi ricercare users con i quali connetterti, condividere qualsiasi tipo di contenuto, ringraziare tutti coloro che hanno interagito con i tuoi post oppure per evidenziare i tuoi followers più avidi.

untitled

Chi conosce Twitter sa bene che può essere difficile amministrare un account di grosse dimensioni specialmente quando il numero di coloro che interagiscono é alto. Commun.it facilita l’intero procedimento.

La versione gratuita può già andare bene per la maggior arte degli account,ma se ti affidi a Twitter come uno degli strumenti principali per arricchire il vostro blog, allora la spesa di 19.99$ al mese sarà ben giustificata.

11) Hashtagify.me

Hashtagify.me è uno strumento gratuito che ti permette di trovare e connetterti a hashtags diversi in modo da diversificare le vostre campagne di Twitter e Instagram e di raggiungere un numero più alto di followers.

Ecco uno screenshot di una ricerca correlata al termine “Internet Marketing”:

untitled

 

12) Tagboard

Un Tagboard é come un Pinterest board per gli Ashtags che vi può anche servire come uno strumento di ricerca per la vostra strategia Social.

Tagboard ti mostra gli aggiornamenti in tempo reale relativi al tuo ashtag cosi che tu possa trovare che tipo di contenuto viene ricercato sul web e gli alti ahshtags connessi.

untitled

Basta effettuare una ricerca come ad esempio “affiliate marketing” per conoscere tutto ciò che sta succedendo all’interno dei socials relativi a quel termine:

untitled

Una volta visualizzati i risultati della ricerca potete avere accesso a diverse informazioni come che tipo di contenuto viene discusso maggiormente e le diverse interazioni aiutandoti cosi a capire se l’ashtag che intendi utilizzare è opportuno oppure se ti conviene cambiarlo.

Inoltre, è possibile salvare i vari ashtags in modo da poter monitorare la loro evoluzione nel corso della giornata o della settimana.

13) Woobox (Versione gratuita disponibile)

WooBox é uno strumento di engagement (coinvogimento) all’interno dei Social media.

Ti permette di creare delle competizioni come ad esempio: la foto più bella, un quiz o una vincita istantanea.

Queste competizioni hanno dimostrato di incrementare il coinvolgimento da parte dei followers con un aumento considerevole dei guadagni.

Questo strumento è dunque molto utile se volete attuare questo tipo di strategia, e potrete amministrare il tutto direttamente dalla vostra pagina Social oppure integrare l’intero procedimento all’interno del vostro WordPress blog.

untitled

14) Snapchat

Snapchat è la famosa app che ti permette di inviare foto e video che si “distruggeranno” automaticamente pochi minuti dopo averli visti.

Snapcaht é inoltre una divertente app per  inviare messaggi e connettersi in modo autentico con il vostro audience.

untitled

15) Periscope

Periscope é un’altro strumento per smartphone che ti permette di effettuare lo stream direttamente dal tuo telefono.

Mentre Snapchat raccoglie dei brevi passaggi della tua vita, Periscope ti permette di trasmettere del contenuto più lungo direttamente sul tuo canale all’interno della piattaforma.

Come possiamo usare questo strumento in ambito marketing? Possiamo ad esempio creare webinars, recensione di prodotti oppure vendere te stesso a tutti coloro che ti seguono online. Un tool davvero bello se utilizzato con cura.

untitled

 

16) SoundCloud

Ci sono solo due statistiche che dovete sapere riguardo al podcasting:

  1. Glia ascoltatori sono in crescita +25%
  2. La maggior parte degli ascolti avviene da dispositivi mobili

Quindi, se sei un marketer dalla bella voce e hai un qualcosa da discutere, é arrivato il momento di incominciare a creare il tuo podcast. Se la strada del Podcast é quella che scegli, SoundCloud ti rende la vita molto più semplice in quanto ottimizzato per raggiungere coloro che ascoltano dal telefonino.

untitled

 

17) TwChat

TwChat é un ottimo strumento per scoprire in tempo reale quali sono i Tweets più discussi e le hashtags piu taggate. Basta che inseriate l’argomento che volete ricercare e voilà.

Tutto quello che dovete fare adesso è contribuire alla conversazione.

untitled

 

 

 

 

(Visited 76 times, 1 visits today)