Cosa fare quando il mercato è saturo?

Di recente mi sono giunte una serie di email concernenti la selezione della nicchia o “niche” sulla quale po basare la costruzione del nostro sito. Questa fase e’ forse la piu’ importante, nel senso che sulle decisioni che prenderemo al riguardo le keywords andremo a costruire l’intero nostro sito, e se non avremo a che fare con delle keyword competitive, oni nostro sforzo sara’ stato invano (ci sono gia’ passato piu’ di una volta)

Mi e’ stato portato all’attenzione il fatto che molte “niche” sarebbero sature, nel senso che vi sono una grande quantita’ di siti in competizione tra di loro per accaparrarsi le prime posizioni su Google, e sotto un certo senso e’ la verita’.

C’e’ pero’ da dire che esistono moltissime idee che possono trasformarsi in siti web di successo anche all’interno di mercati che all’apparenza potrebbero risultare saturi. Dovrete scendere sempre piu’ in fondo con la vostra selezione, eliminando quelle keyword troppe competitive.

Inoltre, tenete presente che la selezione della keyword non e’ un cosa facile e la realta’ dell’internet marketing e’ che a volte sceglierete una nicchia che generera’ guadagno e a volte una che non produrra’ neanche un click. Imparate dai vostri errori e anche se sceglierete una nicchia che non risultera’ essere profittevole avrete tempo di ripetere il procedimento senza “speriamo” cadere nello stesso errore.

Certo è sempre bello cominciare con il piede giusto, eccovi quindi alcuni consigli e strategie per aiutarvi durante la selezione della nicchia così da darvi Una buona possibilità di riuscita. Subito.

 

Dimenticatevi il concetto di “nuovo” e concentratevi sul concetto di “migliore”

Per avere successo on-line non dobbiamo fare quello che fanno gli altri, sfortunatamente molte persone interpretano questo concetto in modo sbagliato, pensando che per avere successo dovranno creare qualcosa di completamente nuovo che non si e’ mai visto prima.

Questo rappresenta una montagna molto alta da scalare in quanto:

 

– Non è semplice creare qualcosa di completamente nuovo.

– Anche se riuscissi a creare un prodotto completamente nuovo dovresti lavorare sempre in un mercato completamente sconosciuto .

 

L’approccio più intelligente E quello di lasciar perdereil concetto di riinventare la ruota e concentrare le proprie energie su un qualcosa che è già stato creato, che già funziona e che non chiede altro di essere migliorato.

 

” Giusto per fare un esempio: agli inizi degli anni 2000 il Segway era stato inventato per rivoluzionare il modo in cui la gente camminava all’interno delle città. Sapete cos’è successo?

Il Segway e’ adesso vietato sui marciapiedi di più di 30 stati degli Stati Uniti d’America e i poliziotti che lo usano all’interno dei centri commerciali sono letteralmente derisi.”

 

Questo perche’ Cambiare il modo in cui la gente si sposta è una montagna decisamente molto alta da scalare.

Come confronto invece prendiamo un motore Tesla, Tesla non voleva reinventare come la gente si doveva spostare, la compagnia produceva ancora automobili di vecchia generazione, l’obiettivo principale era quello di prenderle e renderle piu’ efficenti e intelligenti.

 

 

“La gente vuole il meglio, quindi dategli il meglio.”

 

Non importa il numero di siti che dovrete affrontare, Se riuscirete a produrre qualcosa di migliore rispetto alla vostra concorrenza sarete avvantaggiati. Come Sapere cosa è migliore? Semplice, identificatevi all’interno del mercato al quale volete mirare.

Diventate un semplice consumatore all’interno del mercato, Leggete commenti, recensioni, partecipate in discussioni e forums, cercando veramente di conoscere la vostra potenziale clientela, le loro richieste e i loro bisogni. Tutto cio’ per tentare di capire quello che deve essere non inventato, ma migliorato all’interno del mercato.

Specializzatevi diventando i padroni della niche o sub-niche

“Voglio costruire un sito sulla fotografia Ma il mercato troppo competitivo” oppure “voglio creare un blog sull’automobile ma non penso ci sia abbastanza spaziO per me” oppure “voglio costruire un sito sugli animali ma le prima pagina di Google è costituita da siti pr6 e pr 7″

In Generale, non c’è niente di sbagliato nel pensare in grande, ma per quanto riguarda la selezione della nicchia, raggiungerai i risultati molto più velocemente Se riuscirai a specializzarti in un determinato settore della “grande” niche.

Comincia con lo scegliere un mercato o una sezione di un mercato che ti interessa, la concorrenza non ha Nessuna importanza a questo punto, l’importante è che tu scelga qualcosa che ti piaccia e sulla quale non dovrai fare fatica a produrre e scrivere tutta una serie di articoli e recensioni che formera’ la spina dorsale del sito o blog.

Dopodiché dovrai scegliere una sottosezione all’interno di quel mercato, per poi scendere ancora più in profondità dove ci può essere un bisogno insoddisfatto che tu andrai da soddisfare con il tuo prodotto o servizio.

Un consiglio, se state cercando una sub-niche  perché non provate a visitare Amazon, Facebook,  Ebay, oppure uno dei siti Web o blog principali che discutono di quella particolare niche?

Quando ti specializzi in un particolare settore di una niche, possono succedere un paio di cose:

Potrai diventare un esperto del settore, e come risultato ti sarà molto più facile poterti inserire come ospite o come commentatore all’interno di siti ancora più grandi dei tuoi con molti più visitatori.

Ti sarà molto più semplice essere trovato all’ interno di Google,  in quanto più in profondità scendete con la vostra ricerca, meno concorrenza ci sarà all’interno dei motori di ricerca. Inoltre quando qualcuno è alla ricerca di una particolare informazione, non utilizzerà un termine di ricerca generale, ma userà un termine molto più specifico al suo bisogno che tu speriamo sappia soddisfare.

Specializzati in una sub-niche che ti consenta di costruire una tua “tribù”, all’interno della quale la gente è interessata alla stessa cosa che interessa a te e al resto della comunità. In questa maniera ti sarà molto più facile vendere qualsiasi cosa dal momento che tu diventerai l’esperto della niche e conoscerai esattamente la tua potenziale clientela.

Nella scelta della niche per il tuo blog o website ci sono due cose molto importanti che dovrai fare:

Nonostante la scelta della niche sia molto importante, deve esistere un limite alla quantita’ di tempo che dedicheremo alla ricerca. Potrai ricercare il mercato fino alla morte, ma la verità è che fino a quando non avrai qualcosa di pronto on-line (intendo un blog o un sito)  Non andrai da nessuna parte. È meglio scegliere una nicchia della quale Non sei al 100% sicuro che non scegliere niente, imparerai di più facendo piuttosto che non facendo.

Cerca di dominare il mercato , Sconvolgi la gente a livello mentale creando qualcosa di unico e avrai successo.I mini siti che funzionavano 10 anni fa non vanno piu’ bene , dovrai lavorare più duramente per fare impressione sulla tua clientela e guadagnarti la loro fiducia o i motori di ricerca come Google sapranno esattamente a che gioco stai giocando.

(Visited 74 times, 1 visits today)

Leave a Reply