Contenuti duplicati nell’affiliate marketing

Un termine che si ripete parecchio nell’ambito dell’internet marketing è “contenuti duplicato”.  Ciò vuol dire avere il contenuto sul proprio sito uguale o molto simile al contenuto di un’altro sito già presente sull’internet e subendo così una penalizzazione da parte dei motori di ricerca ed in particole da google. In questa lezione esamineremo i contenuti duplicati e come evitarli.

Se duplico il contenuto, il mio sito subirà una sanzione?

La  parola “sanzione” è un termine usato in maniera impropria, nel senso che il vostro sito non cadrà di un paio di centinaia di posti su goole solo perché avete pubblicato contenuto duplicato, – non avete intenzione di abbandonare un centinaio di posti nei risultati di ricerca solo perché mostra il contenuto duplicato. Tuttavia, il vostro sito non sarà nemmeno ricompensato per la pubblicazione di contenuti duplicati – in altre parole, non apparirà bene agli occhi del motore di ricerca . In genere contenuto che si ritiene essere un duplicato apparirà nei ‘risultati supplementari »di una ricerca sul web (la sezione che dice” pagine simili a quelli mostrati sono stati omessi “). Queste pagine tendono a non apportare nessun tipo di traffico al sito.

Come evitare le sanzioni derivate dai contenuti duplicati

Se si sta presentando un articolo su un’altro sito che volete sia anche presente sul vostro sito, per fare si che il vostro sito non sia penalizzato, La cosa migliore da fare è riformulare l’articolo (o quello sul vostro sito o quello che si sta presentando), in modo che sia significativamente diverso. Questo elimina completamente la necessità per i motori di ricerca di mandare uno degli articoli ai risultati supplementari e dà a entrambi gli articoli la possibilità di essere classificati bene nei motori di ricerca. Un’altra opzione, se si vuole pubblicare lo stesso articolo, è cercare di prevedere quale delle due versione verra favorito dai motori di ricerca.

Quanto “diverso” dovrà essere l’articolo ?

In questo caso si tratta di un caso di “meglio prevenire che curare'”. La riscrittura di un’articolo 20% diverso da quello originale manterrà i motori di ricerca contenti anche se vi consigliamo di riscrittura di almeno il 50%  – questo vi terrà al sicuro da futuri cambiamenti  di algoritmo, perché se c’è una cosa di cui si può essere sicuri , è che i motori di ricerca cambieranno i modi attraverso i quali giudicano un’articolo, un sito, un blog o qualsiasi altro tipo di materiale pubblicato sul we, e successo prima e succederà ancora.

Come faccio a sapere se il mio articolo e’ abbastanza diverso?

Copyscape.com  e plagiarisma.net sono due risorse che mettono a confronto due pagine web.

Ci sono altri modi per garantire  che le tue pagine web siano viste come contenuto unico dai motori di ricerca. In particolare, fate in modo che le prime 50 parole siano uniche il più possibile – si potrebbe, per esempio aggiungere una introduzione personalizzata a ciascun articolo,  Si potrebbe anche aggiungere immagini per spezzare il testo. È possibile ottenere immagini gratuite che è possibile utilizzare sul vostro sito web da un sito web come http://www.sxc.hu (ma siate sicuri di controllare prima i termini e le condizioni!).

Se si possiede un blog,  i commenti dei lettori del tuo post possono  anche aiutare ad aumentare la quantità di contenuti unici sulla tua pagina.

Riepilogo della lezione

In questo articolo hai imparato:

Un contenuto duplicato rischia di non essere considerato dai motori di ricerca
Si consiglia di riscrivere il contenuto di almeno il 20% (ma preferibilmente per almeno il 50%)
Potete rendere il vostro contenuto differente in diversi modi, tra cui:
Rendere le prime 50 parole uniche, ad esempio con una introduzione
Aggiunta di immagini per spezzare il testo
Ottenere commenti dei lettori del un blog

(Visited 18 times, 1 visits today)